Fibra ottica in lazio - La copertura a Giugno 2017

Copertura fibra ottica in Lazio

Qui di seguito le città della regione lazio censite dal sito web, cui vi è una panoramica di disponibilità di fibra ottica, servizi VDSL/VDSL2.

regione Lazio, la fibra ottica è divenuto un elemento molto diffuso e presente, cosa che permette a centinaia di persone di poter navigare ad una velocità che risulta essere elevata e soprattutto stabile.

Armadi e grandi città laziali
Sono diverse le città laziali dove, il gran numero di armadi, permette di poter sfruttare al massimo la connessione con la fibra ottica.
A Roma, ad esempio, è possibile notare un grandissimo numero di armadi che permettono, anche alle zone che si trovano in periferia, di poter sfruttare l'innovazione della fibra ottica. Questa costante evoluzione non fa altro che rendere la capitale d'Italia una delle città dove, evoluzione e internet, camminano di pari passo, evitando che le persone possano rimanere a bocca asciutta e siano costrette a dover navigare sfruttando la vecchia tipologia di connessione alla rete.

Le pianificazioni future della fibra ottica
Ma la regione Lazio si è rivelata essere una delle più preparate ad accogliere, in maniera completa, il concetto di fibra ottica. Bisogna infatti mettere in risalto come, anche nelle piccole città quali Sezze, la pianificazione di armadi VDSL sia stata già strutturata, cosa che permetterà di evitare delle perdite di tempo e soprattutto di andare incontro a delle situazioni negative. Non bisogna però sottovalutare alcune problematiche che riguardano i suddetti armadi già presenti: alcuni di essi si sono rivelati essere difettosi, cosa che comporta un periodo di lavorazione aggiuntiva che potrebbe ritardare la diffusione della fibra ottica sul suolo laziale.

Le piccole città non coperte
La pianificazione completa, per quanto riguarda il binomio fibra ottica e regione Lazio, risulta essere ancora lontana visto che, il territorio stesso, non è completamente coperto da tale tipologia di servizio. Basti parlare delle piccole città e delle zone che si trovano in periferia: esse, infatti, non hanno ancora gli armadi e le infrastrutture che permettono di poter adoperare la fibra ottica, cosa che non è piaciuta molto alle persone residenti in queste zone.
Bisogna ovviamente aggiungere come, per limitare le polemiche ed i vari problemi, la regione Lazio ha già previsto la realizzazione di alcuni lavori che permetteranno, anche a queste particolari zone, di poter sfruttare i prodigi della fibra ottica, senza che vi siano grosse differenze che, effettivamente, non fanno altro che creare disagi tra la popolazione stessa.

Per quanto riguarda gli operatori, Fastweb è l'operatore maggiormente conosciuto e diffuso in tutto il suolo regionale, visto che questo operatore è stato uno dei primi a voler sfruttare la regione Lazio per implementare il concetto di fibra ottica.

Copyright © 2016. All rights reserved.